Sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia

Dall’inizio del 2009 Banca d’Italia e Tecnoborsa conducono congiuntamente un sondaggio trimestrale presso un campione rappresentativo di agenti immobiliari sullo stato del mercato residenziale in Italia, i cui risultati vengono pubblicato periodicamente nel corso dell’anno nella collana dei Supplementi al Bollettino Statistico della Banca d’Italia.
A partire da ottobre 2010 il Sondaggio si avvale anche della cooperazione dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare (OMI) dell’Agenzia delle Entrate.
L’iniziativa è volta ad arricchire la disponibilità di informazioni tempestive e sistematiche circa lo stato e le prospettive del settore immobiliare, che negli anni recenti ha assunto un peso rilevante per l’analisi del ciclo economico e delle condizioni per la stabilità finanziaria.
In particolare, i temi trattati sono: andamento dei prezzi delle abitazioni, numero di compravendite effettuate dagli agenti, conferimento degli incarichi a vendere, trattative e tempi di vendita, modalità di finanziamento degli acquisti, prospettive del mercato e, dal IV trimestre 2012, anche le locazioni.
Si fa presente che l’uscita si riferisce sempre ai dati del trimestre precedente.

Ultime pubblicazioni

2017 - Sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia
 23 Febbraio 2017 | Comunicato Stampa
 (2.619 kb)


 Archivio anni precedenti